19/05/10

L'EMERGENZA RIFIUTI DIVENTA UN FUMETTO




Da quando è iniziata l'emergenza rifiuti in Campania migliaia di cittadini si sono mobilitati per dire no al distruttivo e attuale sistema di smaltimento rifiuti che vuole l'utilizzo di discariche ed inceneritori.

A Chiaiano e nel vesuviano i cittadini continuano le manifestazioni di protesta realizzando incontri pubblici con le istituzioni per mostrare loro che un modo per smaltire i rifiuti nel rispetto dell'ambiente è possibile.

A Boscoreale, comune vesuviano dove c'è un enorme cava che l'attuale governo sta trasformando in megadiscarica, è stata invitata Carla Poli dei centri di riciclo la quale ha evidenziato i vantaggi dei suoi centri sia in termini di ecosostenibilità che di risollevamento dell'economia locale, in quanto un suo centro da molti posti di lavoro, e la volontà di parte dello stato di non voler cambiere rotta.

Dall'inizio di questa maledetta questione rifiuti campana sono stati scritti libri su libri. I ragazzi della telestreet partenopea insu^tv hanno addirittura realizzato un documentario dal titolo 'una montagna di balle'.
Ed ora è stato realizzato anche un fumetto dal titolo IL FANTASMA DELLA MUNNEZZA.




vi riporto qui le prime 10 tavole











































































































































guarda e scarica tutto il fumetto >> www.3dnews.it





.

2 commenti:

  1. fumetto davvero ben fatto e socialmente utile ;)

    RispondiElimina
  2. Veramente istruttivo!!! E come ha detto Marco, socialmente utile Complimenti all' autore!!

    RispondiElimina

Si è verificato un errore nel gadget