20/09/09





Segreti di Stato

Segreto di Stato è un'espressione che si usa per indicare quando per una determinata notizia viene vietata la divulgazione minacciando sanzioni nei confronti di chi violi il divieto.

La legge che ne disciplina l'ordinamento è stata sostanzialmente modificata con la legge 3 agosto 2007 n. 124 "Sistema di informazione per la sicurezza della Repubblica e nuova disciplina del segreto " dietro forte impulso del senatore Francesco Cossiga, l'uomo implicato in Gladio e fortemente sospettato di aver favorito i servizi segreti deviati. Sicuramente non la miglior garanzia di rispetto per i diritti dei cittadini e per la trasparenza delle attività. La norma è stata inoltre inserita con un procedimento d'urgenza, dunque non attentamente vagliata prima di essere messa in vigore.

Con questa norma il capo incontrastato dei servizi segreti preposto a gestire un segreto è solo il presidente del consiglio che opera in maniera autonoma.
Si può richiedere l'applicazione del segreto di Stato per motivi attinenti alla salvaguardia dei supremi ed imprescindibili interessi dello Stato che attengono all'esistenza stessa della Repubblica democratica.

Possono costituire oggetto di segreto di Stato le informazioni, le notizie, i documenti, gli atti, le attività, i luoghi ed ogni cosa la cui diffusione possa recare un danno grave ad uno o più' dei seguenti supremi interessi dello Stato:
a) l'integrità' della Repubblica
b) la difesa della Costituzione
c) l'indipendenza dello Stato
d) la preparazione e la difesa militare dello Stato.

Con la norma si dispone che il personale dei servizi segreti non sia passibile di incriminazione per aver commesso qualsiasi reato ritenuto indispensabile al raggiungimento dell'obiettivo della missione affidatagli.
In altre parole uno 007 nostrano con licenza di uccidere, solo che in questo caso non si tratta di un film di fantasia.


Tra gli ultimi casi in cui è stato invocato il segreto di Stato ricordiamo:
  • con il presidente del consiglio Romano Prodi per il caso Abu Omar.
  • con il presidente del consiglio Romano Prodi per i siti per il deposito delle scorie nucleari, impianti civili per produzione di energia, centrali nucleari, rigassificatori e inceneritori.
  • con il presidente del consiglio Silvio Berlusconi per l'apertura di alcuni cantieri nella sua villa in Sardegna, Villa Certosa, in seguito ad una denuncia per abusi edilizi.
  • con il presidente del consiglio Silvio Berlusconi su parte dell'archivio di Goachino Genchi.


...

|||questo è l'ottantasettesimo posting pubblicato in questo blog|||


Wikio
vota questo posting su OKNOtizie
Il Bloggatore
Add to Technorati Favorites

Nessun commento:

Posta un commento

Si è verificato un errore nel gadget