10/08/09






Berlusconi: quel simpatico umorista


Berlusconi dice di non aver mai commesso gaffes, e queste cosa sono?

A Buckingham Palace la regina Elisabetta II di Inghilterra posa con i grandi della terra per la foto di rito. Una volta che il flash si è illuminato si sente l'inconfondibile voce di Silvio Berlusconi ululare un ormai mitico "Mister Obama, Miiisteer Obaaaamaaaa" volto a richiamare il presidente degli Stati Uniti che si trovava a pochi passi dal nostro primo ministro. La regina Elisabetta, da sempre sostenitrice dell'etichetta, si gira stizzita chiedendo "What is it? Why does he have to shout." (che cosa è? Perché deve gridare?)

  • Germania, durante un incontro dei soliti 8 big, Angela Merkel si comporta da padrona di casa aspettando gli ospiti all'ingresso della magione che li ospiterà. Arriva anche la limusine che porta Berlusconi ma quando il mattacchione Silvio arriva non si dirige verso il politico tedesco che lo aspetta a mano tesa, al contrario esce dalla macchina telefonino all'orecchio e si dirige dalla parte opposta dando le spalle ad una Merkel visibilmente infastidita.

  • Berlusconi, volendo salutare l'elezione del primo presidente degli stati uniti di colore, definisce “abbronzato” Obama. Lasciando sottointendere che abbronzato sia un aggettivo più decoroso rispetto a “di colore”

  • Questa volta è Strasburgo a fare da palcoscenico ad un Berlusconi senza limiti nel definire kapò nazista il deputato socialdemocratico tedesco, Martin Schulz

  • riesce a descrivere il primo ministro Danese, Andres Fogh Rasmussen, come sufficientemente bello per essere presentato alla sua (ex) moglie

  • asserisce che i giudici che lo vogliono incriminare sono dei disturbati mentali

  • accusa i cinesi di esser stati usi, in un recente passato, a bollire i bambini

  • Durante una fotografia ufficiale si lascia andare al cafonissimo segno delle corna sopra la testa del ministro degli esteri spagnolo

  • con il suo ormai abituale uso di autoincensarsi si permette di dire che ha dovuto ricorrere a tutta la sua arte da playboy per far accettare un negoziato ufficiale al primo ministro finlandese, che ovviamente è una donna

  • Al Papa dice che assomiglia al Milan; è spesso all’estero, cioè in trasferta, a portare in giro per il mondo un’idea vincente.

  • in campagna elettorale Berlusconi consiglia a una giovane precaria di sposare un miliardario come suo figlio per risolvere i suoi problemi economici

  • durante un comizio elettorale a Sassari, teorizza che ‘per evitare gli stupri servirebbe un militare per ogni bella donna

  • ad un vertice europeo propone ai vari capi di stato di alleggerire l'atmosfera parlando di calcio e di donne

  • Moi je t’ai donné la tua donna” (ti ho regalato la tua donna) questa la frase sussurrata alle orecchie di Nicolas Sarkozy

  • a Berlino Berlusconi affermò la superiorità della civiltà occidentale sulle altre aggiungendo “l'Islam è rimasto indietro di 1.400 anni, noi siamo superiori"

  • in una conferenza stampa congiunta con Vladimir Putin, quando una giornalista russa pone una pungente questione a Putin, Berlusconi mima il gesto di sparare con una mitragliatrice alla giornalista che, evidentemente non avvezza al macabro sarcasmo di Berlusconi, scoppia in lacrime. (In Russia non è rara la notizia di giornalisti assassinati per aver posto domande scomode)

  • In un incontro a Roma con i giornalisti stranieri, Berlusconi suggerisce alle donne giornaliste presenti di fare un bagno in una vasca da bagno piena di schiuma con lui

  • In occasione di una importante riunione a Wall Street, Berlusconi suggerisce di investire i capitali in Italia dove ci sono belle donne a fare da segretarie

  • A Putin: in visita a uno stabilimento russo Merloni, chiede di "scegliere e baciare la lavoratrice più brava e bella"

  • rispondendo a Barroso, presidente della Commissione europea, sulla sua intenzione di affidare all'Italia un commissario ai Trasporti invece che alla Giustizia dice "Meglio occuparci di trasporti che di gay"

  • In occasione del suo primo vertice internazionale a Napoli nel 1994, annuncia che ha dormito come un bebè nonostante l'avviso di garanzia che gli è stato fatto pervenire il giorno precedente

  • Ad una delegazione turca ci tiene a far sapere che ha avuto una ragazza turca, non considerando assolutamente come questa notizia possa essere molto fastidiosa per un paese islamico

  • Quando viene messa in dubbio la sua popolarità in Francia, sembra voler prendersi una rivincita dicendo che gli bastano le decine di donne francesi che ha avuto come fidanzate

  • parlando di AIDS si lancia in un improbabile battuta dichiarando "il medico consiglia le sabbiature: anche se non fanno bene almeno lo abituano a stare sottoterra"

  • Durante un evento pubblico Berlusconi dichiara ad una star televisiva che se non fosse già sposato la sposerebbe. Oggi quella donna, Mara Carfagna, è ministro per le pari opportunità



  • Si potrebbe andare avanti ancora molto, ma credo che sia ormai chiaro se Berlusconi abbia o meno mai commesso gaffes, anche se il suo atteggiamento può essere ben definito anche come scandaloso, volgare e goffo.






    .

    Nessun commento:

    Posta un commento

    Si è verificato un errore nel gadget