12/10/09





Farmaci killer


 
L'industria farmaceutica è il settore che riunisce le attività di ricerca, di fabbricazione e di commercializzazione dei farmaci. È una delle attività industriali più redditizie ed importanti del mondo ma le aziende che costituiscono questo impero hanno sempre uno (o più facilmente più di uno) scheletro nell'armadio da non far ricordare.
Provo ad elencare alcuni di questi scheletri nella speranza che le industrie farmaceutiche possano un giorno anteporre il benessere della gente al loro profitto.

ABBOT
Ha prodotto il Meridia, un farmaco antiobesità messo sotto accusa nel 2002 per aver causato alcuni morti, magicamente è riapparso sul mercato cinque mesi dopo il suo ritiro con l'unica variante di essere accompagnato dall'obbligo di presentazione della ricetta medica.

ASTRA-ZENECA
Il Crestor, farmaco anticolesterolo, è sotto accusa per aver cagionato alcuni morti.
Il nuovo anticancro Iressa sembrerebbe essere assolutamente inutile.
Si è scoperto che il farmaco anti-asma Zafirlukast , o Accolate, può causare danni epatici.

BAYER - ROCHE
Alla multinazionale è stato intimato di ritirare il Baycol, un farmaco anticolesterolo accusato di aver causato molti morti per i quali non ha ancora finito di indennizzare i familiari delle vittime. Si è dimostrato che la Bayer ha coscientemente immesso sul mercato il farmaco pur conoscendone gli effetti collaterali devastanti.
Il Trasylol, un farmaco utilizzato per fermare le emorragie durante le operazioni a cuore aperto, è stato ritirato nel 2007 per aver causato la morte di 22mila pazienti.

BRISTOL–MYERS SQUIBB
Ha prodotto un vaccino per l'influenza che poi è dovuto essere ritirato dal mercato in gran fretta per motivi ancora oscuri.

ELI LILLY
Produttrice del celebre e controverso Prozac, è in causa con moltissimi genitori che l'accusano di aver utilizzato il mercurio nei vaccini provocando casi di autismo infantile.
Lo Zyprexa, uno psicofarmaco neurolettico molto utilizzato in psichiatria, si è scoperto procurare gravi effetti collaterali tra cui l'obesità e l'innalzamento della glicemia, entrambe cause di diabete, rischi di cui la Ely Lilly era a conoscenza ma che si adoperò per nascondere.

GLAXO-SMITHKLINE
E' stata condannare a pagare 63,8 mln $ per aver promosso l'uso dell'antidepressivo Paxil (o Seroxat) ai minori anche se non sussisteva reale necessità ed anzi era in possesso di informazioni negative sull'efficacia e la sicurezza del farmaco che facevano supporre che potesse indurre il suicidio nei giovani che utilizzavano l'antidepressivo
L'antidiabetico Avandia è legato ad una vicenda di ritorsioni e minacce rivolte a chi provasse ad avvisare dei rischi cardiaci causati dal suo utilizzo.

La ROCHE
Il Roaccutane è stato accusato di provocare turbe del comportamento.

MERCK- SERONO
Dopo il ritiro dell'antinfiammatorio Vioxx, che avrebbe causato circa 100 mila eventi cardiovascolari, Merck potrebbe affrontare altri 575 processi per frode.
Nel 1999 si scoprì che un suo vaccino per l'epatite B infantile era stabilizzato con Thimerosal, il noto fungicida al mercurio sospettato di provocare l'autismo nei bambini.
Curiosi altri suoi comportamenti come quello di consigliare il vaccino contro il cancro all'utero anche ai maschi.
Il suo vaccino per l'AIDS V520 ha invece aumentato la predisposizione all’infezione da virus HIV causando gravissimi danni ai volontari che hanno preso parte allo studio di sperimentazione.
L'uso del vaccino Gardasil o Silgard, usato contro alcuni tipi di Papillomavirus, ha rivelato effetti dannosi in 20.207 casi, la divisione vaccini della Merck ha poi dovuto ammettere la presenza nel vaccino del virus responsabile del cancro.

NOVARTIS
L'antinfiammatorio Prestige è sotto accusa per aver causato problemi cardiaci.
La Novaris era stata incaricata di produrre il vaccino contro l'influenza aviaria in previsione della pandemia poi rivelatasi un allarme inutile sobillato dalla stessa azienda.

PFIZER
Il suo antinfiammatorio Celebrex ha le stesse caratteristiche tossiche del Vioxx della Merck, ma inspiegabilmente non è stato mai ritirato dal mercato.
La Nigeria ha chiesto 7 miliardi di dollari di danni alla Pfizer per risarcire della morte di 200 bambini in seguito alla somministrazione clandestina del Trovan un antibiotico in via di sperimentazione. L’episodio gettò nel panico la popolazione nigeriana che, temendo di essere utilizzata come cavia, disertò negli anni successivi numerose campagne di vaccinazione.

SANOFI - AVENTIS
Ha pagato 190 milioni di dollari per chiudere una causa per frode, il dipartimento di giustizia americano l'accusava di aver gonfiato i costi del farmaco Anzemet, usato per combattere la nausea e il vomito nei pazienti sottoposti a chemioterapia, al fine di ottenere maggiori rimborsi dai programmi sanitari federali per i poveri e gli anziani.
Il Rimonabant (noto come Acomplia) è un farmaco usato per perdere peso che si sospetta possa aver causato numerosi casi di depressione suicida.

WYETH
Una giuria ha condannato la casa farmaceutica a risarcire oltre 137 milioni di dollari a quattro donne colpite da tumore al seno a seguito dell'assunzione del farmaco Prempro, indicato per il trattamento dei sintomi della menopausa. Secondo il parere dei giudici la Wyeth ha dato prova di negligenza e inganno sia nella produzione, sia nella promozione che vendita degli ormoni.
Anche i dietetici Pondimin e Redux sono stati ritirati dal mercato a causa dei rischi cardiaci e polmonari connessi al loro uso.






Wikio
vota questo posting su OKNOtizie
Il Bloggatore
Add to Technorati Favorites

Nessun commento:

Posta un commento

Si è verificato un errore nel gadget