12/03/10

PROGRAMMI PER IL CONTROLLO TELEFONICO


Esiste la concreta possibilità di effettuare vere e proprie intercettazioni sulle reti della telefonia mobile attraverso un sistema di interferenze legato ai sistemi operativi utilizzati dai telefoni cellulari che possono essere manipolati da chiunque utilizzando informazioni e programmi disponibili on line chiamati “software spy”.
Questi particolari tipi di programma possono facilmente essere acquistati tramite internet o presso normali punti vendita che commercializzano prodotti per la telefonia, l'unico inghippo per il “controllore” è che ogni programma è univoco, funzionerà cioè solo sul cellulare su cui viene impostato, a prescindere dalla SIM utilizzata che può anche venir cambiata senza che il controllo esterno subisca intralci. Non è infatti il numero telefonico ad essere monitorato ma direttamente l'apparecchio telefonico.
Esistono in commercio diversi programmi atti a questo scopo che spaziano dai più semplici che consentono solo di geolocalizzare in tempo reale il telefonino a programmi più complessi che rendono possibile sentire e registrare le telefonate o addirittura permettono l'ascolto ambientale anche a cellulare spento.
Sono pochi gli accorgimenti per poter mettere in atto questo inquietante controllo, bisogna disporre del programma idoneo e bisogna installarlo sul telefono bersaglio. Se si può accedere direttamente al telefonino anche per pochi minuti il gioco è bello che fatto ma anche nell'impossibilità di disporre materialmente dell'apparecchio si può infettare a distanza il telefono che si è deciso di monitorare.
Solitamente questi software spia vengono inviati al destinatario nascosti in MMS, in fotografie o celati in brani audio che necessitano di autorizzazione per poter accedere, nel momento in cui si accetta l'installazione della funzione particolare il programma di controllo si insinua nell'apparato telefonico. A questo punto basta che l'intercettatore invii particolari SMS contenenti i comandi codificati, che il software spy viene attivato e il telefono cellulare comincerà ad inviare informazioni come ad esempio la rubrica del telefono completa, la lista delle chiamate o degli SMS inviati e ricevuti, la posizione del dispositivo, tutto in maniera assolutamente invisibile per l'ignaro utente controllato. Anche per l’ascolto delle telefonate o per la loro registrazione le operazioni da effettuare sono analoghe.

Nel frattempo l'autorità garante della privacy è stata informata circa il problema e sono al vaglio possibili soluzioni ... non immediate però.






.

Nessun commento:

Posta un commento

Si è verificato un errore nel gadget