11/11/09





IL GOVERNO BEFFA ANCHE LA POLIZIA


 
I POLIZIOTTI CHE NON GUARDERANNO PIU' I TG MEDIASET
Questo è il nome del gruppo nato su facebook.Nella descrizione invece si legge: dopo il minuscolo spazio dedicato alla nostra manifestazione nazionale da parte delle reti Mediaset, non guardiamo più' il TG 5 , TG 4 e studio aperto!!!! Vivono di ascolti utili alla pubblicita', facciamo sentire il nostro dissenso, iscrivetevi a questo gruppo e fate iscrivere i vostri amici. anche per difendere la liberta' di informazione!!! Nelle informazioni di contatto viene fornita la mail della SIAP, il sindacato della polizia.
Questo toglie ogni dubbio, il gruppo è stato creato da veri agenti di polizia che accusano i TG di Mediaset di non dare spazio alle loro proteste.
In effetti poco o niente è trapelato dalle televisioni anche riguardo la manifestazione che il 28 ottobre ha coinvolto gli uomini della polizia. Gli agenti esprimono critiche come la cronica mancanza di auto o di benzina, la carenza di personale e i continui tagli alle spese che mal si adatterebbero ala campagna mediatica di aumento della sicurezza delle nostre città che il governo sta promuovendo di questi tempi.
L'ultima beffa che i tutori dell'ordine hanno dovuto subire è stata la riduzione di oltre 40.000 unità il numero degli operatori in servizio, la sottrazione del 44% delle risorse alle attività operative e organizzative e il rinvio di tre anni per il rinnovo del contratto collettivo di lavoro.

Forse con queste notizie si può meglio comprendere l'opera di militarizzazione messa in atto dai nostri governanti tramite l'impiego sempre più massiccio dell'esercito, scelta fatta penalizzando fortemente lo strumento della pubblica sicurezza, un'apparato che più si confà alle necessità di una nazione democratica.




Wikio
vota questo posting su OKNOtizie
Il Bloggatore
Add to Technorati Favorites
                                             

Nessun commento:

Posta un commento

Si è verificato un errore nel gadget