30/11/09





A NAPOLI CROCIFIGGONO UN BAMBOLOTTO NERO



Napoli ultimamente non è nuova a gesti estremi di razzismo che denota l'ignoranza in cui versa una parte della nostra “gioventù”.
Ieri sera un bambolotto di colore è stato infilzato sulla cancellata del Museo di arte contemporanea di Casoria, il CAM, che ospiterà a breve una mostra di arte africana. Il direttore del museo, Antonio Manfredi, ha giudicato il gesto un atto intimidatorio di puro razzismo.

Come può una città da sempre simbolo di incontro tra culture trasformarsi nel palcoscenico di atti che non trovano nessuna spiegazione se non nella barbarie tipica dell'oscurantismo che sta inghiottendo la nostra società?

Cosa sta diventando l'Italia, ma sopratutto in cosa si stanno trasformando gli italiani?
Il nord con una vergognosa classe politica rappresentata dalla Lega, il sud con gesti di ignoranti razzisti.
L'Italia si sta forse riunendo ma purtroppo sotto l'egida di un nauseante fanatismo razzista.







Wikio
vota questo posting su OKNOtizie
Il Bloggatore
Add to Technorati Favorites



2 commenti:

  1. Stiamo vivendo in un incubo

    RispondiElimina
  2. mi sembra strano leggere questo da un'italiana...soprattutto quando si sa in Italia il razzismo e genetico, quindi...cambiare questo pensiero mediocre risulta quasi impossibile!

    RispondiElimina

Si è verificato un errore nel gadget