25/11/09





MARONI VUOLE OSCURARE I SITI ESTREMISTI, COMINCI DA QUELLI DELLA LEGA


Roberto Maroni, ministro dell'interno ed esponente del partito della lega nord, ieri ha dichiarato guerra (informatica) a quelli che lui considera “siti estremisti" poiché, a suo dire, la lotta al terrorismo passa dal web.
Ho deciso di dare una mano all'individuazione di siti estremisti partendo proprio da quei canali web gestiti dai suoi compagni di partito.

Rivolgerei innanzitutto l'attenzione a questo sito http://giancarlo-gentilini.blogspot.com , blog che inneggia l'operato di Giancarlo Gentilini, ex democristiano ora esponente della lega nord, sindaco di Treviso dal 1994 al 2003, successivamente vice-sindaco della stessa, diplomato al cattolicissimo collegio Pio X, laureato in giurisprudenza. La valutazione di pericoloso estremismo viene a seguito di queste azioni del sig. Gentilini: Ottobre 1997 fa segare le gambe delle panchine di Treviso “così i negri vanno a sedersi da un altra parte” dice, segue la proposta di erigere “barriere anticulo” per evitare che gli immigrati si possano sedere sui parapetti della città di Treviso.
Luglio 1998 dichiara che vuole che vengano speronate e affondate le barche che portano gli extracomunitari in Italia.
Febbraio 2001 dice “Io gli immigrati li schederei a uno a uno. Portano ogni tipo di malattia: tbc, aids, scabbia, epatite
Agosto 2007 ancora “darò immediatamente disposizioni al comandante dei vigili urbani affinché faccia pulizia etnica dei culattoni
Settembre 2007 inqualificabile l'intervento in cui dichiara “A Gorgo hanno violentato una donna con uno scalpello davanti e didietro. E io dico a Pecoraro Scanio che voglio che succeda la stessa cosa a sua sorella e a sua madre” frase che gli procurò una richiesta di perizia psicofisica da parte del sindaco di Montebelluna, Laura Puppato.
Maggio 2008 se la prende con i cani stranieri dicendo “Noi non vogliamo razze di cani stranieri poiché i cani stranieri non sono rispettosi dell'ecoflora nostrana e del nostro ambiente” , aggiunge che a Treviso saranno ammessi esclusivamente cani "di razza padana
Settembre 2008 vieta l'utilizzazione di ogni spazio al coperto per celebrare la festa per il Ramadan e aggiunge che “Devo farli controllare dai vigili, gli stranieri pisciano nelle loro moschee” . Contro i nomadi si vanta di aver distrutto due campi “basta con i bimbi che vanno a derubare le anziane” dice. Per quanto riguarda la libertà di stampa dichiara che “Bisogna zittire radio, giornali e tivù che infangano la Lega, con turaccioli in bocca e nel culo”. Nella “sua” giunta dichiara di non volere “marroni, gialli, verdi e grigi, non c'è spazio per la civiltà del deserto, di chi insegna come correre dietro alla gazzella e a fuggire dai leoni”. Durante un comizio, dichiara “voglio eliminare i bambini dei zingari” Altra chicca imperdibile è la dichiarazione secondo la quale “i perdigiorno extracomunitari bisognerebbe vestirli da leprotti per fare pim, pim, pim col fucile"
Viene indagato per istigazione all'odio razziale dalla Procura della Repubblica di Treviso, la procura di Venezia apre un fascicolo su di lui, il 26 ottobre 2009 Gentilini è stato condannato con rito abbreviato dal Tribunale di Venezia a non poter sostenere pubblici comizi per 3 anni e al pagamento di 4.000 euro di multa.

Altro sito da tenere d'occhio è quello relativo a Flavio Tosi, sindaco leghista di Verona http://www.tosisindaco.it poiché se Tosi non è sulla strada del terrorismo … poco gli manca.
Rinviato a giudizio per aver violato la legge Mancino ai danni di cittadini rom, condannato a due mesi di reclusione (pena sospesa) e a tre anni di divieto a partecipare a competizioni elettorali per “propaganda di idee fondate sulla discriminazione e sull’odio razziale“, viene internazionalmente additato come xenofobo e razzista.

Altra minacciosa testacalda è il ministro Roberto Calderoli con le sue dichiarazioni “La civiltà gay ha trasformato la Padania in un ricettacolo di culattoni… Qua rischiamo di diventare un popolo di ricchioni.”. Neanche al calcio risparmia battute razziste: “La vittoria ai mondiali di calcio è una vittoria dell’identità italiana che ha battuto una squadra, la Francia, che, per ottenere dei risultati, ha sacrificato la sua identità schierando negri, musulmani e comunisti.”
Non pago ha dichiarato “La fogna va bonificata e visto che Napoli oggi è diventata una fogna bisogna eliminare tutti i topi, con qualsiasi strumento, e non solo fingere di farlo perché magari anche i topi votano.” Ormai già toccato il fondo non si risparmia con la dichiarazione “Dare il voto agli extracomunitari, non mi sembra il caso, un paese civile non può fare votare dei bingo-bongo che fino a qualche anno fa stavano ancora sugli alberi, dai

Ma potremo continuare ad elencare gli incivili estremisti che militano nel partito del ministro dell'interno con Mario Borghezio, Matteo Salvini, Piergiorgio Martinelli, Umberto Bossi, Roberto Castelli, Gianfranco Miglio e lo stesso Roberto Maroni (che è stato condannato per resistenza a pubblico ufficiale).

Riassumendo accetterò l'oscuramento di altri siti solo dopo che tracce di questi xenofobi, rabbiosi e terroristi, che si raccolgono tutti in questo sito http://www.leganord.org , scompariranno dal web.







Wikio
vota questo posting su OKNOtizie
Il Bloggatore
Add to Technorati Favorites



1 commento:

Si è verificato un errore nel gadget