25/01/10





A MILANO LA MAFIA NON ESISTE ... CAMBIA PUSHER!



Il prefetto di Milano, Gianvalerio Lombardi, afferma che a Milano e in Lombardia la mafia non esiste.

Le famiglie qui residenti
Arena, Argenti, Barbaro, Bruzzaniti, Bellocco, Batti, i casalesi, Callipari, Carvelli, Coco, Crisafulli, Cristello, Condello, Colacchio, Ciulla, Carollo, Cursoti, De Stefano, Di Giovine, Dragone, Errante, Esposito del clan Gionta, Emmanuello, Facchineri, Ferrazzo, Fazzari, Fontana, Flachi, Fidanzati, Grande Aracri, Galasso, Gallace, Guida, Grano, Guzzi, Iacono, Iamonte, Imerti, Ierinò, Laezza, Licciardi, Libri, Latella, Maiolo, Mandalari, Manno, Marando, Molluso, Morabito, Moscardi, Moscato, Musitano, Mancuso, Mazzaferro, Moccia, Megna, Mammoliti, Macrì, Muia, Nirta, Novella, Nicoscia, Palamara, Pangallo, Papalia, Paparo, Parrino, Porcino, Pesce, Piromalli, Rinzivillo, Sabatino, Sergi, Sgambellone, Stagno, Scopellitti, Trimboli, Trovato, Tatone, Ursini, Uguccione, Valle, Versace, Zappia, Zagaria e i gelesi

sentitamente ringraziano

I Clan del Marocco, la mafia filippina, la mafia albanese, le mafie cinesi e quelle russe tutte si uniscono alla loro stirpe nella gioia.

E' aperta la caccia grossa ha chi ha messo in circolazione la notizia opposta.


Articoli correlati:
Milano terra di 'ndrangheta
La strana storia della commissione antimafia a Milano
Expo 2015, il business della mafia



8 commenti:

  1. Busto garolfo mafia ndrangheta camorra carabinieri e servizi deviati mamone ed affari vari tenuti nascosti da collusi in forze ordine

    RispondiElimina
  2. Arena mamone emanuello neri grande vizzini pizzo raimondi capra . chi ne parla viene fatto passare per pazzo da collusi in asl e tra politici quali famiglie borghi borghetti

    RispondiElimina
  3. Coinvolti guerini e zanzottera oltre a negri e dell acqua. anche carlesi e pinciroli

    RispondiElimina
  4. Ricordo che neri e mamone sono famiglie molto collegate a massoneria

    RispondiElimina
  5. Saluti agli intercettatori mafiosi abusivi. tante cattive cose. resistendoallafine.wordpress.com

    RispondiElimina
  6. Fate girare che in provincia stringono patti per peggiorare il sovvertimento dello stato democratico edel diritto al lavoro

    RispondiElimina
  7. Nel tuo elenco visto che sono coinvolti col mio caso messo a tacere hai dimenticato vizzini battaglia sana parotti pisoni procopio e grande legati ai monti ed aversa tramite individui poco onesti per eufemismo.

    RispondiElimina
  8. Monti procopio battaglia ed altri. a busto garpolfo legnano e parabiago il controllo va fattp nei carabinieri prima che fuori. infiltrazioni condizionamenti ed amicizie oltre a relazioni di sudditanza ad ordini di fermare indagini

    RispondiElimina

Si è verificato un errore nel gadget